L’appuntamento da non perdere che si conferma come punto di riferimento per tutti gli operatori del settore per dibattere su un tema sempre più attuale: il sistema integrato multi-gas
 
Si sta completando il programma della manifestazione di Milano ed iniziano a prendere corpo le sessioni tematiche. L’attenzione sarà focalizzata sulla valorizzazione delle conoscenze maturate nella filiera del gas metano, per lo sviluppo di reti intelligenti estese al biometano e agli usi diretti del GNL.
Inoltre come di consuetudine saranno forniti gli aggiornamenti sugli sviluppi in atto nei vari settori di interesse CIG, ponendo una particolare attenzione a creare momenti di confronto tra gli operatori.
 
Ne è derivata quindi la seguente struttura:
 
14 giugno 2017
 
I SESSIONE
DAL METANO AL SISTEMA INTEGRATO MULTI-GAS
Il gas naturale ha e avrà nei prossimi decenni il ruolo di combustibile-ponte tra l’era del petrolio e del carbone e quella di un settore energetico completamente de-carbonizzato.
Un tale scenario è sostenuto dal progressivo incremento delle riserve scoperte e dallo sviluppo delle infrastrutture. Il progresso tecnologico apre poi nuove strade sia nelle modalità di gestione della risorsa gas (liquefazione e compressione alta pressione) sia nei suoi utilizzi (usi diretti del gas naturale liquefatto). In aggiunta va considerato lo sviluppo su scala industriale delle produzioni di biometano da varie fonti per le quali è in avanzato stato di completamento, così come nel caso del GNL, la legislazione e la normazione di supporto.
Si è pensato quindi di dedicare l’apertura del Forum a questo attualissimo tema con l’obiettivo di delineare gli scenari evolutivi a livello italiano ed europeo del ruolo del gas naturale in un sistema integrato “multi-gas”.
 
II SESSIONE
LA CYBER SECURITY NELLE UTILITY DELL’ENERGIA
La cybersecurity oggi non è solo un problema tecnico, ma è diventato un imperativo di ogni business e di ogni CEO. L’implementazione di un sistema integrato di Cybersecurity richiede infatti un approccio multidisciplinare e integrato, fondato su una valutazione precisa delle problematiche di risk management caratterizzanti una data organizzazione.
Oltre ad un inquadramento della problematica saranno affrontati dei casi pratici che forniranno lo spunto per una riflessione e una discussione su questo tema.
 
15 giugno 2017
 
III SESSIONE
LA SICUREZZA NEGLI USI FINALI DEL GAS
Questa sessione è tradizionalmente dedicata alla presentazione della statistica incidenti da gas aggiornata al 2016 e agli ultimi aggiornamenti legislativi e normativi relativi al post contatore. Saranno messi in evidenza alcuni documenti normativi che hanno un impatto su questi temi tra i quali la nuova norma sulla gestione del rifornimento self-service a Gpl, gli sviluppi in materia di verifiche dei sistemi fumari (UNI 10845), gli impianti gas per ospitalità professionale (nuova UNI 8723), le verifiche sulla pressione di fornitura (UNI 11323) e gli apparecchi a gas (implementazione a livello nazionale del GAR).
 
IV SESSIONE
NOVITÀ, INNOVAZIONE, PROBLEMI APERTI
La sessione si snoda su due temi di impatto rilevante sul settore gas:

    • Attuazione programma AEEGSi sul roll-out degli smart meter: è iniziato un biennio che porterà all’installazione di alcuni milioni di smart meter/anno in attuazione degli obiettivi in materia di roll-out previsti dalle delibere dell’Autorità. In questo contesto emergono alcuni temi sui quali il CIG si sta confrontando: da un lato la diffusione dei contatori che comunicano in modalità punto –punto, per i quali è in fase di sviluppo una sezione specifica della UNI/TS 11291, dall’altro la gestione in modalità condivisa della frequenza 169 Mhz, che rappresenta non solo una necessità, ma un’opportunità che il sistema della normazione nazionale (UNI, CIG e CEI) può cogliere nel rispetto delle esigenze di tutti degli operatori interessati.
    • Le gare ATEM: necessità o opportunità? negli ultimi mesi, dopo anni di rinvii e incertezze, affiora con forza il tema delle gare gas per il rinnovo delle concessioni, che potrebbero portare cambiamenti significativi alla configurazione del business con impatti sia livello locale che nazionale. Un elemento fondamentale, per il suo impatto sullo svolgimento delle gare, è il ruolo dei commissari di gara che devono effettuare complesse valutazioni, in un quadro caratterizzato da numerosi provvedimenti di tipo legislativo, regolatorio e normativo. Saranno quindi delineati il quadro di riferimento, anche alla luce delle recenti disposizioni dell’ANAC, con un accenno al ruolo qualificante che una formazione specifica e strutturata può avere.

Il forum UNI-CIG 2017 porta con sé un’ulteriore novità: il sito dedicato all’evento www.forumcig.it è stato completamente rinnovato nella grafica e nelle modalità di fruizione dei contenuti, al passo con le più recenti tecnologie.
 
Aggiornamenti sugli sviluppi del programma saranno forniti nelle prossime newsletter.
 
A chi interessa

Aziende di:

    • Distribuzione e vendita gas gas, elettricità, acqua, trasporto, calore, rifiuti, ICT e Telecomunicazioni
    • Utilizzazione Fabbricanti di accessori, componenti e strumenti
      – Aziende costruttrici di impianti
      – Progettisti, consulenti aziendali
      – Istituzioni varie

Download pdf