La lunga transizione all’energia sostenibile di domani, con minore dipendenza dai combustibili fossili, vede il gas naturale, inclusi il biometano e il GNL, come vettore in grado di assolvere da subito al compito.

Accelera la “transizione energetica” sotto la spinta dell’innovazione delle tecnologie energetiche ed informatiche. Produzione diffusa, gestione sempre più Smart delle reti, integrazione di più servizi in uniche applicazioni, diversificazione del gas naturale attraverso produzioni green di biometano e utilizzi diversi e anche diretti del GNL, contatori intelligenti, tutto questo anima la trasformazione in atto.

La trasformazione e transizione energetica deve andare passo a passo con l’evoluzione normativa. Deve essere sorretta da quest’ultima, come nel caso della Direttiva DAFI, ma anche incoraggiata attraverso un equo e compiuto quadro legislativo che consenta il progredire concreto degli investimenti nella trasformazione energetica. Come affrontare nei modi e nei tempi adeguati il nuovo contesto sarà il tema centrale del Forum CIG di quest’anno.

Il momento richiede la massima adesione e collaborazione di tutti gli stackeholders del settore per un rinnovato impegno nell’interesse dello sviluppo del Paese.

Il “Forum UNI-CIG 2017” è un’occasione imperdibile per avere visibilità su questi sfidanti temi.



A chi interessa

Aziende di:

    • Trasporto, distribuzione e vendita gas, elettricità, acqua, calore, rifiuti, ICT e Telecomunicazioni
    • Utilizzazione Fabbricanti di accessori, componenti e strumenti
      – Aziende costruttrici di impianti
      – Progettisti, consulenti aziendali
      – Istituzioni varie

Download pdf