UNI CIG 2022

FORUM

notizie

24-11-2022

CONCLUSI I LAVORI DELLA TERZA TAPPA DEL FORUM UNI-CIG 2022

Il 17 novembre si è concluso Il Forum UNI CIG 2022 con la terza giornata di studi che ha avuto come titolo guida: Innovazione e ricerca nel settore multi-gas per una transizione energetica sostenibile.

Il percorso che abbiamo fatto quest’anno nei tre appuntamenti assieme alle Autorità di settore, ai Vigli del Fuoco, a molte aziende, relatori e soprattutto colleghi ha approfondito i temi della sicurezza della l’innovazione e della sostenibilità.

Oggi che siamo giunti al termine del programma possiamo fare qualche valutazione a consuntivo.

Questo ci porta a dire che quanto è emerso nel Forum UNI CIG 2022 è la fotografia di un settore, quello dell’industria del Gas nazionale, che si è pienamente assunto l’impegno di essere protagonista della sfida epocale ai cambiamenti climatici investendo importantissime risorse economiche ed umane nella transizione energetica, vera e propria “quarta rivoluzione industriale”.

L’ultima giornata del Forum UNI CIG 2022 ha concretamente confermato questa valutazione.

Dopo il saluto dell’ing. Eduardo Di Benedetto Presidente CIG, abbiamo avuto l’onore di ospitare sia il presidente di UNI, ing. Giuseppe Rossi, sia di ARERA, dottor Stefano Besseghini.

Entrambi ci hanno restituito la certezza del loro supporto al difficile percorso che il sistema gas ha intrapreso da tempo ma che vede ancora lontano l’ottenimento dell’obbiettivo finale sulla decarbonizzazione definito dal governo italiano.

La strada è ancora molto lunga e guai a pensare di essere in vista del traguardo.

In particolare, crediamo di dover riprendere in questo senso uno dei concetti chiave che Stefano Besseghini ci ha comunicato nel suo intervento: l’uso delle risorse e il raggiungimento gli obbiettivi del PNRR non sono il punto di arrivo ma il punto di partenza per un Italia che per superare la sfida dell’innovazione efficiente deve essere e fare sempre più “sistema”.

Ecco questo in effetti era uno dei nostri principali obbiettivi: aiutare ad attivare percorsi fattivi verso un approccio sistemico alla transizione energetica italiana in particolare nel settore dei gas combustibili.

Ovviamente non possiamo che lasciare ad altri la valutazione se noi si sia riusciti a dare almeno un piccolo contributo in tale senso, ma certamente ci abbiamo provato.

Per i dettagli si rimanda agli atti del convegno che sono a disposizione dei partecipanti e al video integrale dell’evento disponibile sul canale YouTube di CIG https://www.youtube.com/user/ComitatoItalianoGas/videos

Ci abbiamo provato, come detto, in questa come nelle edizioni precedenti e insisteremo su questa linea anche nella prossima edizione, il Forum UNI CIG 2023, che, dai primi di gennaio, ci accingeremo ad organizzare e per il quale chiediamo anche da qui il contributo e il supporto di tutti coloro che hanno a cuore un settore come quello del gas che ha dimostrato anche in questi mesi difficili la propria resilienza e utilità per la società nazionale.

Nel ringraziare nuovamente tutte le Autorità, tutti i relatori, gli sponsor e chi con il proprio supporto ha reso possibile anche quest’anno la nostra tradizionale manifestazione, vi diamo appuntamento all’anno prossimo al Forum UNI CIG 2023 con cui assieme a tutti Voi cercheremo di dare voce e spazio a chi nel settore dell’industria del gas si impegna per un futuro della società sempre più sicuro, innovativo e sostenibile.

Arrivederci !

Aggiornamenti sugli sviluppi del programma saranno forniti nelle prossime newsletter.

A chi interessa

Aziende di:

    • Trasporto, distribuzione e vendita gas, elettricità, acqua, calore, rifiuti, ICT e Telecomunicazioni
    • Utilizzazione Fabbricanti di accessori, componenti e strumenti
      - Aziende costruttrici di impianti
      - Progettisti, consulenti aziendali
      - Istituzioni ed Enti di Ricerca

 

Download del documento

 

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram